“ALGORITMO” WEEK END D’ARTE

Algoritmo dal 26 al 28 Ottobre 2018 Caprarola (Viterbo)

Per l’edizione 2018 Algoritmo ha trovato un luogo molto suggestivo, Caprarola, situato sui Monti Cimini nella parte che guarda il Lago di Vico. Un paese immerso nella Riserva Naturale del lago, rimodellato in epoca Rinascimentale dalla grande famiglia Farnese. Inserito nei borghi più belli d’Italia, Caprarola non è solo il Palazzo Farnese, ma molto altro.

Per questo Algoritmo entrerà in luoghi come chiese, piccoli teatri, garage e bar che sono la vera anima del paese.

Quest’anno il tema è la condivisione, sia social che sociale, di cui si indagheranno i confini labili o meno.

La condivisione è l’utilizzo in comune di una risorsa o dello spazio (Wikipedia).  Lo spazio sarà quello di Caprarola e la risorsa sarà l’arte.

Condividere in uno scambio reciproco il Rinascimento ed il Contemporaneo.

Algoritmo sarà un week end dedicato all’arte contemporanea che dialoga con il nostro passato ed è in relazione con la nostra storia.

Gli artisti che parteciperanno al week-end dell’arte di Algoritmo sono: Iginio De Luca, Marcello Mantegazza, Simone Marini, Filippo Riniolo, Chiara Tommasi.

Anche la comunità di Caprarola verrà coinvolta e resa protagonista dall’arte contemporanea, perché non c’è arte senza partecipazione, cioè senza condivisione.

Programma

Nei tre pomeriggi del 26, 27, 28 Ottobre dalle 15,30 alle 19,00 saranno presenti:

Marcello MantegazzaSulla scenografia del caos e la ricerca della forma’ installazione (2018) – Chiesa della Madonna della Consolazione, Piazza Vittorio Emanuele

Chiara Tommasi ‘How the unicorn came to life’ installazione video – Garage, Via F. Nicolai n. 5

Simone Marini ‘Nuove Direzioni’ (2018) installazione – Giardino interno del Comune, Via F. Nicolai n. 2.

Iginio De Luca ‘Uno per tutti’ (2018) installazione sonora – teatro scuderie di Palazzo Farnese.

Rassegna Documentari d’arte  – Bar La Rocca, Piazza Romeo Romei 11

Venerdì 26 Ottobre ore 16,30 ‘Rinascimento e Contemporaneo’ opening con intervento dello storico dell’arte Antonio Rocca – percorso da Piazza Vittorio Emanuele alle Scuderie di Palazzo Farnese.

Sabato 27 Ottobre ore 17,00 ‘Condivisioni’ performance collettiva con la collaborazione ed interventi della Compagnia Teatro Popolare ‘Peppino Liuzzi’

ore 17,30 ‘Comunità e Condivisione’ Lorenza Fruci intervista Benedetta Bruzziches, Pasticceria Le Dolci Tentazioni, Piazza Vittorio Emanuele.

Domenica 28 Ottobre: ore 16,00, Filippo Riniolo ‘Selfie di un Caracole’ performance – Piazza Romeo Romei;

 ore 17,00 ‘Condividiamo la Chiesa del Sacrario’, la memoria raccontata da Luciano Passini – Centro Studi e Ricerche di Caprarola.

Con il Patrocinio e il Contributo di Regione Lazio, Comune di Caprarola  e il sostegno di Confartigianato Viterbo.  

A cura di Serena Achilli

Con la collaborazione di Lorenza Fruci

Pagina facebook