INCONTRO CON FEDERICO BUFFA

Fonte www.medioera.it

Un successo straordinario targato Medioera

La decima edizione del festival dell’innovazione digitale, che si è tenuto dal 9 al 12 maggio 2019 presso lo Spazio Attivo – Lazio Innova a Valle Faul, ha registrato numeri da capogiro e consensi entusiastici per l’alto livello degli interventi e dei relatori che hanno partecipato.

“Sono state tre giornate intense in cui si sono susseguiti ospiti di rilevanza nazionale ed internazionale – commenta il presidente dell’ associazione  Gioventù Protagonista, Mario Narduzzi.

A partire dall’apertura con l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Gian Paolo Manzella, è stato, via via, un crescendo di presenze con il direttore di Rai 2 Carlo Freccero, il consigliere di amministrazione della Rai Giampaolo Rossi, fino al sold out registrato con gli attori della serie Suburra “Samurai” Francesco Acquaroli e Lele-Eduardo Valdarnini, al talk di Franco Bolelli e alla straripante chiusura a cura del noto giornalista e telecronista sportivo Federico Buffa.

Un successo insomma che si pone, allo stesso tempo, come il meritato risultato di dieci anni di impegno nella realizzazione del festival e come nuovo punto di partenza per la prossima edizione per la quale si inizia, sin da subito, a lavorare per fare ancora meglio.

Medioera è andata progressivamente conquistando un posto di rilievo, in Italia, per quanto riguarda le tematiche dell’innovazione e della nuova comunicazione, in virtù del prestigio degli autorevoli ospiti intervenuti e delle numerose sinergie attivate con molteplici partner istituzionali.

A questo riguardo i nostri doverosi ringraziamenti vanno, in primis, all’ente ospitante, la Regione e al responsabile dello Spazio Attivo di Lazio Innova, Giulio Curti, al Disucom, alla Confartigianato, al Comune di Viterbo, alla Federlazio, all’Università della Tuscia, alla Fondazione Carivit, all’ Agenzia Nazionale Giovani, oltre, naturalmente a tutti gli sponsor ed ai ragazzi e membri dello staff che hanno contribuito all’ottimo risultato raggiunto.”